Coltello KAI MAGOROKU red wood santoku 170s
Coltello KAI Seki Magoroku red wood...
Coltello KAI MAGOROKU red wood santoku 170s
Coltello KAI Seki Magoroku red wood...
Coltello KAI MAGOROKU red wood santoku 170s
Coltello KAI MAGOROKU red wood santoku 170s

Coltello KAI Seki Magoroku red wood santoku 170s

La sua estetica coniuga minimalismo ad una tradizionale forma giapponese: coltello da cucina giapponese originale Kai MGR 170 S 

Leggi sotto per tutti i dettagli...

Personalizzazione del prodotto

Non dimenticare di salvare la tua personalizzazione per poter riempire il carrello
  • opzionale Max. 250 caratteri
  • opzionale Max. 250 caratteri
Disponibile
85,90 €
Tasse incluse

 

Seki Magoroku Redwood è una serie di coltelli da cucina realizzata con caratteristiche tipicamente giapponesi. Il nome deriva dall'utilizzo del legno pakka di sequoia di cui è fatto il manico. Resine pregiate aggiunte al legno rendono questo materiale particolarmente resistente all'usura e all'umidità. Questa serie dalle lame lucidate a specchio, sono realizzate in acciaio Inox ad alto contenuto di carbonio carbonio 1K6 con grado di durezza 58 (± 1) HRC.

Il coltello Santoku è il più classico dei coltelli giapponesi. Il suo nome infatti significa letteralmente “le tre buone cose” e lo identifica come il coltello dalle tre virtù, in quanto è adatto a tagliare sia la carne che il pesce che le verdure. Si potrebbe per questo definire il coltello chef dei giapponesi. 

Lama da 17 cm - impugnatura 13,5  - peso ben bilanciato

Possibilità di incidere un nome, iniziali o piccola dedica sulla lama come potete vedere dall'esempio.

Made in Japan, ovviamente un prodotto originale Kai, il legno del manico essendo naturale potrebbe essere di venature diverse dalla foto.

30049
Nessuna Recensioni

Potrebbe anche piacerti

Product added to wishlist
Product added to compare.

consegna gratuita

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza web o offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più leggi qui.