In cucina ogni alimento necessita del suo apposito coltello, c’è quello per il pane, per le verdure, per sfilettare o per disossare…oggi vi raccontiamo le caratteristiche che devono avere i veri coltelli da bistecca, essenziali per esaltare il gusto della carne cotta e utilizzabili a tavola per quasi tutte le pietanze che si presentano sul vostro piatto!

Tagliare una bistecca può sembrare qualcosa di scontato, ma per esaltare l’esperienza della degustazione di un buon taglio di carne, la qualità del coltello è molto importante! Per esempio un coltello non affilato o di scarsa qualità, invece di tagliare, può lacerare malamente la carne alterando il sapore e le proprietà nutritive, inoltre lo sforzo del taglio deve essere ridotto al minimo, senza fare nessuna fatica!

Se siete curiosi, ecco tutto quello che c’è da sapere sui coltelli da tavola, e soprattutto, tutto quello che bisogna evitare di comprare se non vogliamo prodotti scadenti!

Il primo elemento, di cui nessuno parla mai è la lunghezza delle lame: il vero coltello da bistecca o da tavola deve avere la lama di circa 12 cm: non è importante che si rispetti esattamente questa lunghezza, tuttavia se ci si sposta troppo da questa dimensione diventa veramente scomodo all’ uso! Una dovuta eccezione sono i coltelli da costata, fiorentina o comunque coltelli per tranci di carne di grosse dimensioni, che gradiscono la lama un po’ più lunga e a volte anche un po’ più alta, per facilitare il gravoso compito!!!!

Il secondo elemento, ancora più importante del primo, oserei dire un elemento assolutamente essenziale, è la qualità dell’ acciaio: senza entrare troppo nei dettagli tecnici, ma l’acciaio deve essere assolutamente acciaio inox. Si tratta di una condizione essenziale, l’acciaio Inox è molto più resistente alla corrosione, molto più durevole nel tempo e soprattutto non annerisce e non fa la ruggine. Sono assolutamente da evitare i coltelli in acciaio al carbonio. Esistono in commercio coltelli da tavola con lama in ceramica, sono coltelli dal taglio incredibile che tuttavia noi non consigliamo, la lama in ceramica è molto fragile, si sbecca facilmente, è molto fragile!

   

Terzo elemento è il tipo di lama, se liscia o seghettata, la scelta qui si fa soggettiva, anche se per amor di precisione, il vero coltello da bistecca ha la lama liscia e non seghettata come molti credono! La lama liscia taglia senza lacerare la carne, il seghetto non taglia, lacera!  Così può rovinare la vostra bistecca alterandone il sapore e i principi nutritivi. Al massimo alcuni coltelli da bistecca, possono avere seghetto solo la parte terminale verso la punta del coltello, mentre il resto della lama rimane liscio, che può essere comodo per bistecche di grosse dimensioni: la punta seghettata aiuta nel affondare il coltello nella carne.

Un altro elemento essenziale è l’ergonomicità dell’impugnatura: un buon coltello da bistecca deve avere un peso ben bilanciato e soprattutto un manico molto comodo da impugnare, deve essere un ergonomico! Per quando riguarda i materiali che costituiscono l'impugnatura, non esiste nessun materiale specifico per l’impugnatura, è una scelta estetica in base ai propri gusti personali: legno, mi-carta, molto eleganti in corno, più economici in materiale plastico…

I coltelli di qualità non si metto in lavastoviglie: il sale della lavastoviglie nel lungo periodo rovina la lama del coltello e i manici si opacizzano e si crepano (soprattutto se sono coltelli con impugnature in legno)

I coltelli da bistecca migliori sono quelli forgiati, ossia coltelli ricavati da un unico blocco di acciaio. Sono coltelli molto robusti, più pesanti e di qualità del tutto superiore rispetto ai loro “cugini” coltelli a lama stampata più leggeri e con un taglio dalle prestazioni inferiori, in poche parole si fa molta meno fatica e molta meno pressione del braccio a utilizzare dei coltelli forgiati!

Come tutti i coltelli, anche i coltelli da bistecca, saltuariamente devo essere affilati, anche un coltello notevole qualità se non viene saltuariamente affilato, non è in grado si svolgere accuratamente il suo lavoro. Esistono i laboratori specializzati per il mantenimento delle vostre lame .

Molto bello da regalare o regalarsi, è la personalizzazione con un piccolo nome o delle iniziali sulla lama dei vostri coltelli da bistecca, se è un regalo magari un set di coltelli da bistecca con le iniziali della persona che le riceve; il vostro regalo sarà assolutamente un regalo unico!!!! 

Hai bisogni di consigli? In base alla tua esperienza, hai qualche altro suggerimento da aggiungere? Per domande, perplessità o consigli non esitare a scriverci!!!!